Breve storia del SSM

Il sindacato svizzero dei Mass Media nasce ad Origlio nel 1974. Un passo che sancì definitivamente il cambiamento da associazione del personale a Sindacato pienamente inserito nel quadro del movimento sindacale del nostro paese.

E’ importante, a distanza di tanti anni, ricordare almeno uno degli artefici di questa adesione, il collega Pepito Maspoli che con la sua esperienza, le sue conoscenze e la sua lucidità politica ci aiutò a compiere questo grande cambiamento. Fra i giovani militanti della vecchia associazione era presente Renato Soldini, presidente nazionale dell’SSM per molti anni e promotore di importanti iniziative.

Nel 1975, grazie alla collaborazione di Werner Weick, prese forma “L’informatore”; un importante supporto cartaceo che aveva il compito primario di informare e denunciare le ingiustizie.

Nell’arco di questi 42 anni, anche se non sono mancati momenti di stanchezza, molti sono stati i successi raggiunti. Un’importante traguardo fu la nascita nel 2001 dell’asilo nido aziendale alla RSI, un obiettivo raggiunto grazie all’impegno e alla tenacia del sindacato.