Taglio di posti di lavoro alla SSR: l’SSM farà di tutto per salvaguardare gli impieghi

La SSR ha comunicato oggi che a seguito delle misure di risparmio annunciate saranno toccati 250 posti di lavoro. Misure di risparmio che, lo ricordiamo, non sono causate da una cattiva gestione dell’azienda, ma dalla decisione del Tribunale federale sull’IVA e dall’aumento della quota parte di canone destinata alle emittenti private. L’SSM è molto preoccupato per il futuro degli impieghi e dell’offerta radio TV della SSR e contesta che le misure di risparmio vadano a toccare direttamente il core businnes dell’azienda, i collaboratori e le collaboratrici ...

Read More


Riunione straordinaria – venerdì 18 settembre- Sala A Ratatouille

Le drastiche misure di risparmio annunciate lunedì dalla SSR hanno messo tutti in allarme. È la prima volta che l’azienda si trova confrontata con delle perdite così ingenti da essere costretta a considerare la soppressione di programmi e di posti di lavoro. Le trattative per valutare le ripercussioni di queste misure di risparmio , tra cui un eventuale piano sociale, inizieranno a breve. Sarà nostra priorità tutelare i posti di lavoro e chiederemo all’azienda di considerare tutte le altre possibili voci di risparmio, prima di toccare gli impieghi e i programmi....

Read More


Una guida per le scelte attente alla parità di genere

Immagini di donne - Linguaggio da uomini? Basta con i cliché! Attraverso la raffigurazione di donne e uomini, i media veicolano clichés e stereotipi e trasmettono una certa visione del mondo. Clichés che riguardano certamente i due sessi, ma le donne pagano il prezzo di una copertura parziale e spesso in sufficiente. Per questo SSM, Syndicom e Impressum hanno redatto la "Guida redazionale per scelte attente alla parità di genere" che trovate qui i_Gender_Leitfaden

Read More


Referendum sulla nuova legge radio-tv: i fatti

L’Unione Svizzera delle arti e dei mestieri fornisce dati non corretti Lo scorso lunedì l’Unione Svizzera delle arti e dei mestieri (USAM) ha depositato le firme raccolte per lanciare un referendum contro la revisione della legge radio-tv (RTV). Si oppone così ad un sistema di riscossione del canone giusto e sostenibile. E nella sua presa di posizione del 12 gennaio 2015 espone degli argomenti basati su dati non corretti. USAM: „Il Consiglio federale con il nuovo sistema di riscossione del Canone si attribuisce la competenza assoluta di poter aumentare senza ...

Read More


Legge Radio TV e servizio pubblico – È in gioco l’avvenire della SSR

Informazioni dal Comitato Nazionale La politica dei media è stato il tema principale della prima seduta dell’anno del comitato nazionale. Referendum nuova Legge Radio TV (LRTV): uniti contro l’USAM Il nuovo sistema di riscossione del canone previsto dalla revisione della Legge radiotelevisiva (LRTV) presenta solo vantaggi e assicura alla SSR un finanziamento giusto e duraturo. Allo stesso tempo l’innalzamento dello splitting del canone investito anche per la formazione va a favorire le emittenti private. A seguito del referendum, lanciato dall’USAM ...

Read More