Licenziare per asservire

“Anche a Besso e a Comano si usa lo strumento del licenziamento per stabilire un metodo di gestione del personale basato sulla paura, sul ricatto e l’intimidazione”